L'Eboli Calcio conquista la promozione

L'Eboli Calcio conquista la promozione.
 
La "Asd Eboli Calcio" vince il campionato di terza categoria a quattro giornate dalla fine del torneo ed e' un successo tutto ebolitano. Alla squadra, ai dirigenti, allo staff, ai simpatizzanti formulo i miei complimenti insieme al delegato allo sport Giancarlo Presutto, e quelli dell'amministrazione comunale.
 
 Un traguardo conquistato con sacrifici ed abnegazione, che ha appassionato intere famiglie e tifosi, che hanno seguito numerosi, questa squadra in casa ed in trasferta, non facendo mancare mai il loro sostegno, e questo è motivo di grande orgoglio per tutta la nostra città. 
 
L'Eboli Calcio, sorta la scorsa estate, ha una rosa  tutta ebolitana composta da giovani che hanno il merito di perseguire come obiettivi, il  rispetto degli avversari, il divertimento, l’aggregazione sociale, e hanno dimostrato come  praticare lo sport in modo sano. L’idea di creare l'Asd Eboli Calcio è nata da un gruppo di amici che nel contempo da tifosi, da amanti dello sport e soprattutto del calcio, si sono assunti anche le responsabilità gestionali e quelle sportive con la discesa direttamente in campo della maggior parte dei fondatori. 
 
Nella rosa ci sono alcuni giovani calciatori e molti altri, se non tutti, lavorano, hanno famiglia, attività professionali.
 
Ringrazio di cuore tutti i protagonisti di questa promozione in seconda categoria:
 Presidente– Vincenzo Orilio, Vice Presidente -Marco Vuocolo, Teaoriere – Emanuele Latronico, Segretario – Gianluigi Pindozzi, Direttore Sportivo – Marco Santimone, Allenatori– Marco Mastrangelo e Mario Vignola. Responsabili comunicazione –Cosimo Altieri e Vito Arpaia. Consiglieri: Marco Mastrangelo, Antonio Pirozzi e Marco Santimone. La rosa è costituita da: Pasquale Campagna, Vincenzo Orilio, Marco Vuocolo, Giovanni Vuocolo, Marco Mastrangelo, Carlo Morrone, Gennaro Mastrangelo, Alessandro Scarpa, Aniello Pirozzi,  Antonio Pirozzi (capitano), Mario Chiella, Nicolas Chiella, Diego Mauriello, Marco Santimone, Vito Reppuccia, Antonio Del Mastro, Fabio Cicia, Cosimo Fine, Nicolas Papace, Angelo Raffaele Forlenza, Moreno Caputo, Gabriele Costa, Roberto Piccirillo, Abderrahim Zidane, Claudio Aragona, Raffaele Ardia, Vito Arpaia, Aristide Desiderio, Bruno Mirra, Francesco Erra, Emanuel Reolo Rapaccini.