EMERGENZA CORONAVIRUS

EMERGENZA CORONAVIRUS
 
In questo momento così difficile per tutti, sono opportune anche alcune delucidazioni circa il rapporto con gli animali domestici. 
 
Gli allarmi diffusi sui social con notizie errate e fake news hanno creato una situazione di allarmismo facendo registrare, recentemente, un incremento ingiustificato degli abbandoni. 
Si tratta di un atteggiamento decisamente deprecabile, anche perché non esiste evidenza scientifica che possano trasmettere il virus, come ha ricordato anche il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nel corso dell’ultima diramazione del Bollettino. 
 
Per scongiurare ciò, l’amministrazione sarà ancora più vigile con i controlli anche in tal senso. 
 
Ugualmente, saranno monitorati gli spostamenti con i propri cani. Alla luce dell’ordinanza della Regione Campania n.15 del 13 marzo, infatti, sono consentiti, rientrando essi tra le attività di necessità.
 
Tuttavia, va ricordato che sono possibili solo per il tempo strettamente indispensabile e comunque in aeree contigue alla propria residenza, dimora o domicilio. Sono stati già fermati e sanzionati cittadini individuati con il cane lontano dalla propria abitazione. E continueranno i controlli a riguardo. 
 
Contestualmente, come da ordinanza comunale n. 83 del 12/03/2019, si ricorda l’obbligo di raccogliere le deiezioni canine e di portare con sé il kit per la raccolta delle stesse. 
 
È improntante la collaborazione di tutti i cittadini. 
 
#iorestoacasa #andràtuttobene