Una grande emozione e tanta commozione. Un gesto che arriva dritto al cuore di ogni ebolitano, carico di fede e di speranza

Una grande emozione e tanta commozione. Un gesto che arriva dritto al cuore di ogni ebolitano, carico di fede e di speranza. 
 
Grazie, padre Angelo per aver voluto esporre "il panno" dei Santi Medici Cosma e Damiano, sulla facciata del Santuario, che per la nostra Città è sinonimo di fede, di speranza, di amore, di fratellanza. 
 
E grazie anche a don Michele Marra che nel giorno di San Giuseppe, all'ingresso di Santa Maria della Pietà, come segno di protezione e di intercessione, ha esposto il tradizionale "panno" di San Vito, il nostro patrono, sul quale sta scritto come tramandato dei nostri padri: “Eboli è mia, io la difendo”.