Francesco Rimoli oggi si è diplomato all'Istituto Agrario "G. Fortunato" di Eboli

Le notizie quelle belle vale sempre la pena di renderle pubbliche. E la gioia che ho provato oggi voglio condividerla con voi.
 
Il mio giovanissimo amico Francesco Rimoli oggi si è diplomato all'Istituto Agrario "G. Fortunato" di Eboli, con ottimi risultati ed una grande emozione.
 
In questi anni importante è stato il ruolo della rete assistenziale messa in atto con la specialistica del Comune nelle scuole del nostro territorio, un servizio che si è avvalso del supporto importante del Disability Manager Generoso Di Benedetto e che ha fornito qualità e assistenza agli alunni con disabilità.
 
Prezioso ogni giorno il supporto della famiglia con la mamma Teresa Di Stefano, papà Antonio, il fratello Gennaro, le sorelle Carmen ed Emanuela.
 
Il coordinamento di tutto il percorso scolastico all'istituto Agrario portato avanti dalla dirigente scolastica Laura Cestaro, ha permesso a Francesco di frequentare questa scuola con passione e dedizione.
 
Un lavoro importante è stato condotto anche grazie alla professoressa di sostegno Sara Gonnella, all'assistente specialistica dottoressa Maria Concetta La Croce, che con grande professionalità ed umanità hanno seguito Francesco.
 
Con dedizione, con professionalità, con grande impegno Francesco, sin dalla prima elementare è stato seguito dalle responsabili del centro didattico specializzato della Cooperativa sociale Anche Noi, Enza Buoninfante e Annamaria Marsico.
 
A Francesco ho già rivolto in privato i miei più grandi complimenti, ma era doveroso farli anche pubblicamente perché gli sforzi e l'impegno che questo ragazzo ha profuso ogni giorno sono la dimostrazione che nella vita si può sempre riscattarsi. Auguri, Francesco. Buona estate.