Emergenza Covid-19: Zero positivi e situazione sotto controllo.

Il dato regionale che conferma 0 casi positivi da virus Covid-19 fa nuovamente tirare un sospiro di sollievo e fa ben sperare.
 
Lo stesso dato, inoltre, dimostra quanto infondata fosse la voce circolata nelle ultime ore di un presunto cittadino bulgaro residente nella nostra città, positivo al Covid-19.
 
Purtroppo mentre c'è chi si diverte ad alimentare panico e preoccupazione nella popolazione, c'è chi si impegna affinché le misure di sicurezza anticontagio siano sempre e ancora rispettate soprattutto nei luoghi pubblici.
 
Nella settimana che sta per concludersi 18 tamponi di altrettanti ebolitani sono stati analizzati e tutti hanno avuto un esito negativo.
 
Buone notizie anche sul fronte mare. In attesa di completare la struttura comunale "Un mare per tutti", il lido per le persone con disabilità, sono sempre fruibili gratuitamente e senza necessità di prenotazione, le tre spiagge libere di Marina di Eboli: quella di Casina Rossa, quella di via Carabelli e l'Area Protetta Dunale Silaris, la spiaggia di Legambiente.
 
Ingressi contingentati per una capienza complessiva pari ad oltre 2.500 persone.
 
In collaborazione con l'amministrazione comunale e le Riserve Naturali Foce Sele - Tanagro e Monti Eremita - Marzano, con il controllo del territorio da parte della Polizia municipale di Eboli, diverse sono le associazioni di volontariato impegnate anche in questa fase: la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, le Guardie Ambientali, le Guardie Zoofile, l'associazione Polizia di Stato, l'associazione nazionale Vigili del Fuoco in congedo, l'associazione nazionale tartufai.