Dopo i lavori allo stadio Dirceu, il Comitato Universiadi 2019 finanzia gli interventi al Palasele: 1,5 milioni di euro per gli impianti sportivi, grazie alla programmazione ed ai lavori comunali di adeguamento

Finanziato il programma di interventi per ammodernare il Palasele ed aumentarne maggiormente l’efficienza. E’ stata così premiata la capacità del Comune di Eboli e dell’Amministrazione comunale di rilanciare il Palazzo dello Sport e di farne una struttura capace di ospitare qualsiasi manifestazione, supportato da ogni tipo di autorizzazione prevista. Nelle ultime ore è giunta la comunicazione dell’assegnazione di risorse per 700.000 euro, che contribuiranno a rendere il Palasele di Eboli sempre più riferimento per manifestazioni sportive ed eventi di spettacolo in tutto il meridione d’Italia. I lavori saranno affidati alla struttura tecnica comunale, sotto il coordinamento dell’ingegnere Lucia Rossi. «Un finanziamento che rientra nelle risorse destinate alle strutture che ospiteranno le Universiadi programmate in Campania nel 2019 - spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Tutto questo è stato possibile grazie ad una serie di interventi che abbiamo realizzato sui nostri impianti sportivi, in seguito ai quali abbiamo potuto candidare stadio Dirceu e Palasele ad ospitare manifestazioni delle Universiadi. Il nostro impegno ed i nostri progetti sono stati premiati, per questo ringrazio il comitato organizzatore che ha inserito Eboli tra i primi riferimenti internazionali per le Universiadi in Campania.». Proprio gli interventi eseguiti nell’area degli impianti sportivi ha dunque consentito ad Eboli di candidarsi non solo per ospitare manifestazioni internazionali, ma anche per puntare ad ottenere risorse finanziarie. Una scelta vincente, quella dell’Amministrazione comunale, che dopo il finanziamento di 800.000 euro per lo stadio Dirceu ora incassa i fondi, 700.000 euro, per il Palazzo dello Sport, creando così nuova economia, possibilità di lavoro e l’adeguamento delle strutture sportive comunali.